Trascorriamo il 90% delle nostre vite al chiuso. E se potessimo portare dentro anche il sole? Con Lucy, la lampada di Solenica ora si può

Riqualificare gli ambienti di vita quotidiana, tramite la luce solare? Adesso è possibile anche in ambienti poco illuminati grazie ad una lampada che cattura la luce solare e la riflette in casa, non consuma energia ma la produce.

Ecco la business idea della startup italiana Solenica.

« Quante volte dopo aver affittato un appartamento, ci rendiamo conto che il salone è completamente buio per tutto il giorno? Siamo così costretti ad accendere la luce artificiale, anche quando fuori c’è un sole che spacca le pietre. E magari abbiamo un terrazzino adiacente che è completamente illuminato», spiega al Corriere Mattia Di Stasi, co-fondatore di Solenica insieme a Diva Tommei.

Ma come funziona?

E’ una lampada dotata di celle fotovoltaiche, riflette la luce solare con uno specchio in qualsiasi direzione stabilita dall’utente e non necessita di essere ricaricata.

Dispone di uno specchio che ruota, ricostruendo la posizione del sole nel cielo e inseguendolo nel suo movimento durante tutte le ore del giorno.

Quanta luce può generare? La stessa illuminazione di 5 lampadine alogene da 100Watt ciascuna.

Articolo: Dr.ssa Stefania Mangiapane

Foto: http://www.archiproducts.com

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...