La Pasqua più “buona”? E’ Veg

Una intera letteratura attesta e documenta da sempre che l’assunzione di carne non è indispensabile per la salute dell’uomo, tanto da indurre recentemente l’OMS a esprimersi ufficialmente in tal senso e nelle “Dietary Guidelines for Americans” (Linee Guida Dietetiche per gli Americani) del 1996 già si affermava che la dieta vegetariana non ha nessuna controindicazione e può essere considerata “una valida via per la salute”. Tuttavia l’enorme propaganda che il sistema industriale legato alla trasformazione delle carni ha esercitato attraverso i media, ha indotto la gente comune a considerare l’assunzione alimentare della carne necessaria.

Lotta alla contaminazione da aflatossine

Le aflatossine prodotte, in condizioni climatiche caldo-umide come nei campi della Pianura Padana, da specie fungine appartenenti alla classe da Fusarium, Ascomiceti (genere Aspergillus) e altre muffe, sono le sostanze più cancerogene, teratogene e mutageniche esistenti per la peculiarità di legarsi agli acidi nucleici e di interferire con la sintesi proteica.

Agroalimentare settore di eccellenza: nasce il “Sanlorenzo Mercato Scienze e tecniche agroalimentari”

Bisogna imparare a “nutrirsi” anziché ingurgitare cibi tossici industriali, trovare il tempo per tornare all’antica arte di cucinare da se alimenti biologici freschi di sicura provenienza.

Enzo Bianchi uno dei piu’ autorevoli ricercatori sulle scienze gastronomiche afferma che “Il mondo e’ stato creato per l’umanita’ e l’umanita’ per il mondo: ecco perche’ il cibo e’ al cuore della vita secondo lo Spirito. Non e’ possibile vita spirituale senza consapevolezza del cibo”.

A Palermo il rettore dell’Università Fabrizio Micari e il professore Paolo Inglese hanno inaugurato “Sanlorenzo Mercato Scienze e tecniche agroalimentari”

Pistacchi: il consumo frequente migliora il metabolismo del glucosio e il diabete

Pistacia vera, coltivato con successo in Sicilia dove segnaliamo i rinomati pistacchi D.O.P. di Bronte e Adrano alle pendici dell’Etna, sono un afrodisiaco naturale; ricchi di grassi monoinsaturi (23%), grassi polinsaturi (14% ) grassi saturi (5%) proteine (12%), carboidrati (5%), vitamine A, E, C, B3, B1, B2, potassio, fosforo, calcio, magnesio, ferro, forniscono 680 Kcal\100 gr;