Cosmesi green: tre maschere bio per capelli rigenerati

A settembre, con la fine delle ferie ci si può ritrovare pure con una chioma inaridita da sole e salsedine, stopposa e fragile.

Perché torni morbida e lucida ho sperimentato con successo tre maschere con prodotti di bellezza naturali  e biologici da tenere in posa mezz’ora o più prima dello shampoo.

Annunci

Banana: melting pot al cucchiaio

Guida alla coltivazione biologica e proprietà del frutto più amato dagli sportivi, dolcemente zuccherino, quando è freddo è una vera delizia.

Pomodoro: il nettare rosso che si assaggia in tutte le salse

Vogliamo parlarvi non solo delle proprietà ma anche del metodo di coltivazione biologico e delle migliori consociazioni con l’orto sinergico.

Di pomodoro non ne esiste una sola varietà.

Il pomodoro (Solanum lycopersicum), di cui si coltivano numerose varietà (“Ramato”, “San Marzano”, “Perino”, “Cuore di bue”, “Ciliegino”, “Sardo”, “Costoluto”, ecc.), raggiunge durante l’estate la piena maturazione dei frutti.

Peperone, la svolta piccante del gusto

Il loro effetto hot lo conoscono tutti. Ma sapevate che cinquanta grammi di peperone rosso crudo apporta quasi tutta la razione giornaliera di vitamina C  (151 mg\100 g) ?

Non solo. Contiene anche vitamina A , Vitamina B1 , Vitamina B2 , Vitamina B3 , Vitamina B6, Vitamina E, Vitamina J e Vitamina K. Ecco la guida alla coltivazione biologica

Arredare con le piante: consigli per una casa più green

La scelta di sistemare piante all’interno di abitazioni, uffici, negozi, ristoranti, edifici pubblici in genere è spesso guidata da esigenze di natura in prevalenza estetiche.

Da qualche anno, grazie agli studi realizzati negli Stati Uniti dal Dott. Wolverton (responsabile del gruppo di lavoro NASA), è stata sperimentata una correlazione con la prevenzione della salute

Orzo: il superfood ricco di vitamine. Guida alla coltivazione bio

L’orzo è stato il primo cereale coltivato dall’uomo dal 10.500 a.C.; veniva utilizzato come farina per la panificazione, torrefatto come surrogato del caffè e per minestre ed  è rimasto un componente di alcuni piatti tipici del Sud.

Attualmente viene usato più che altro per l’alimentazione del bestiame e per la trasformazione in malto dal quale si ottengono la birra e il whisky.

Recentemente sono state rivalutate le virtù salutistiche di questo cereale digeribilissimo e rimineralizzante ed è aumentata la domanda di alimenti a base di orzo, alimento ideale quando si soffre di cistite, gastrite e colite per le proprietà antinfiammatorie, lassative ed emollienti dovute alla ricchezza in ordeina, ordenina (azione antisettica sull’intestino), maltosio e destrina.

Cosmesi green: miele agli agrumi detergente

Gli utilizzi medicinali del miele si perdono nella notte dei tempi. E’ stato considerato da tutte le antiche civiltà disinfettante, disintossicante, afrodisiaco, vermifugo, antitossico, stomachico e cicatrizzante e per ogni specifica patologia era indicato un differente tipo di miele: di timo, di leguminose, di frutti, ecc. La composizione dei nettari può essere molto diversa secondo le piante mellifere…

Anguria: il dolce gusto dell’estate

Cosa c’è di più goloso di affondare la faccia in un’enorme fetta di anguria?La polpa è costituita per oltre il 90% di acqua, si arricchisce di fruttosio, di carotenoidi, abbonda di vitamina A, di vitamina B6, di vitamina C e di potassio, incrementando le preziose proprietà dissetanti, rinfrescanti, diuretiche, remineralizzanti, alcalinizzanti (aiuta ad eliminare gli acidi accumulati nel corpo e previene gli ictus).

Vuoi coltivarla? Ecco una guida efficace e completa sul metodo biologico.

Spirulina: un’alga per abbronzarsi senza rischi

La Spirulina platensis (c.d. spirulina) è una microalga verde-azzurra ricca di betacarotene, vitamina B, proteine nobili, sali minerali e oligoelementi che rendono quest’alga ideale per fornire all’organismo una protezione contro i radicali liberi e per favorire la sintesi di melanina e ristabilire l’equilibrio idro-salino della pelle.