Carruba: golosa alternativa al cioccolato

La carruba è un prelibato succedaneo del cioccolato. Un alimento tutto da riscoprire per rendere ancora piu’ golosi i tuoi dolci.

Ricordo ancora il gusto delle caramelle di carruba, tipiche siciliane e dalla lavorazione ancora artigianale. Delle vere chicche da intenditori!

E se non vi piace il cioccolato o avete qualche intolleranza, è ora di leggere questo articolo. Potrete riscoprire un nuovo gusto e sperimentare tante nuove ricette.

Ceci: superfood per diete veg

l cece (Cicer arietinum) è una leguminosa importante da consumare nelle diete vegetariane e dei celiaci poichè costituisce un’importante fonte di proteine alternative, fibre e minerali (calcio, magnesio, ferro fosforo, potassio), vitamine A, B1, B2,  B3. Impara a coltivarlo con la nostra guida bio

Agrumi: attenti alla buccia “non edibile”

Come capire se la buccia degli agrumi non puo’ essere mangiata? L’utilizzo del fungicida Imazalil sugli agrumi per conservarli più a lungo è nocivo per la salute. Ecco la guida alla lettura dell’etichetta

Lenticchia: alleata preziosa contro il diabete

Le lenticchie sono particolarmente indicate per coloro che soffrono di diabete.Sostituire i carboidrati normalmente assunti quotidianamente con le lenticchie può ridurre del 20% il glucosio nel sangue

Cachi: l’integratore naturale d’autunno

I cachi sono preziosi elisir per la salute, un rimedio naturale per inappetenza e stress psicofisico, un concentrato di vitamine del gruppo B, vitamina A, vitamina C, potassio e rame, utili a rafforzare il sistema immunitario durante la stagione autunnale

Curcuma: antirughe naturale super efficace

Ricette veloci per una cosmesi fai da te 100% green e vegan – Questa spezia, introdotta dai monaci buddisti nella medicina ayurvedica, è utilizzata soprattutto dalle popolazioni orientali come rimedio medico naturale da oltre duemila anni come antirughe

Imparare a comunicare come gli alberi

Cosa è il cambiamento nella comunicazione? Come possiamo riprendere in mano il tempo, toccarlo, esplorarlo e condividerlo? Lo impariamo dagli alberi. La natura ci insegna il vero linguaggio empatico

Aloe vera: medicina naturale per il tuo organismo

Originaria dell’Africa settentrionale l’Aloe vera (sin. Aloe barbadensis Miller) era
menzionata già da Ippocrate e da Plinio il Vecchio come pianta miracolosa; infatti la linfa gelatinosa all’interno delle foglie di tre anni contiene sostanze antisettiche in grado di debellare virus, batteri e funghi, acidi antinfiammatori che stimolano la crescita dell’epitelio, curano bruciature, ulcere, infiammazioni del pancreas, del colon, dei reni e del fegato, una ventina di polipeptidi che, in sinergia con le precedenti sostanze menzionate, stimolano il sistema immunitario sino a eliminare le cellule cancerogene

Portulaca: flower food ricco di Omega3

La Portulaca oleracea, diffusa come pianta ornamentale da fiore o considerata infestante, è una piantina perenne o annuale, molto rigogliosa in tutta Italia, caratterizzata da una crescita incredibilmente veloce (può crescere di diversi centimetri al giorno) e i semi rimangono vitali nel terreno fino a 40 anni. Le temperature ideali che ne assicurano una crescita vigorosa vanno dai 26 ai 32 gradi. La…

Camminare nella natura fa bene: 3 motivi per farlo piu’ spesso

Camminare nei giardini, nei boschi, nei parchi urbani almeno per 30 minuti libera il cervello dalle preoccupazioni, stimola la creatività e l’ottimismo perché i suoni della natura dissolvono gli ormoni dello stress, stimolano soluzioni geniali nelle situazioni da risolvere e accendono centinaia di segmenti di DNA capaci di curare e riparare il corpo. Trascorrere il…