Aloe vera: medicina naturale per il tuo organismo

Originaria dell’Africa settentrionale l’Aloe vera (sin. Aloe barbadensis Miller) era
menzionata già da Ippocrate e da Plinio il Vecchio come pianta miracolosa; infatti la linfa gelatinosa all’interno delle foglie di tre anni contiene sostanze antisettiche in grado di debellare virus, batteri e funghi, acidi antinfiammatori che stimolano la crescita dell’epitelio, curano bruciature, ulcere, infiammazioni del pancreas, del colon, dei reni e del fegato, una ventina di polipeptidi che, in sinergia con le precedenti sostanze menzionate, stimolano il sistema immunitario sino a eliminare le cellule cancerogene

Portulaca: flower food ricco di Omega3

La Portulaca oleracea, diffusa come pianta ornamentale da fiore o considerata infestante, è una piantina perenne o annuale, molto rigogliosa in tutta Italia, caratterizzata da una crescita incredibilmente veloce (può crescere di diversi centimetri al giorno) e i semi rimangono vitali nel terreno fino a 40 anni. Le temperature ideali che ne assicurano una crescita vigorosa vanno dai 26 ai 32 gradi. La…

Coltivare la menta: 3 consigli per mantenerla sana tutto l’anno

Per fare il pieno di freschezza, regalatevene una collezione. Molto apprezzata in cucina, facilissima da tenere in vaso. La menta era già largamente utilizzata nella medicina Cinese per le proprietà calmanti e antispasmodiche. Ippocrate la considerava uno stimolante e Plinio ne decantava l’azione analgesica. Il genere Mentha è tra i più complessi del Regno Vegetale per la…

Cure estive dei ciclamini : 3 consigli utili

Le piante di ciclamino a luglio sono a riposo e tutte le foglie sono secche. Proprio in questo periodo le si può trapiantare in un altro contenitore con nuovo terriccio d’erica, sabbia e humus, irrigando una sola volta e sistemarle all’ombra. Dai primi di settembre si ricomincerà a irrigarle con regolarità e, nel giro di…

Estratto di pomodoro: insetticida efficace per le rose

I macerati e i decotti ottenuti con le foglie o l’intera pianta di pomodoro senza le radici e prima che si formino le bacche del pomodoro, agisce da insetticida per contatto contro afidi, cavolaie (azione repellente sugli individui adulti) e altri insetti come l’argide della rosa che ne bucherella le foglie.

5 consigli per una scampagnata plastic free

Fare una scampagnata senza utilizzare plastica, è davvero possibile?

Sembra un obiettivo irraggiungibile, utopico…  Ma in realtà ci sono tantissime valide alternative per trascorrere del tempo libero mangiando sano, divertendosi  producendo un impatto zero sull’ambiente.

Abbiamo preparato per voi cinque consigli utili e super chic da mettere in pratica subito. Cominciare a rispettare l’ambiente non è mai stato cosi’ semplice!

Rucola: l’insalatina più ricca di vitamina K

La rucola è una insalatina piccante molto apprezzata per la sua fragranza e il gusto un po’ amaro, ma è anche una delle più rustiche brassicaceae ( comprende cavoli e  broccoli) che cresce spontaneamente nelle aree del Mediterraneo. Ecco le proprietà e i metodi di coltivazione bio

Il miglior antibiotico naturale? Il pompelmo: dalla polpa ai semi

Il pompelmo è una preziosa fonte di naringenina, prezioso flavonoide dagli effetti antitumorali; apporta fibre, vitamine (A, B1, B2, B3, B5, B6, C, E), beta carotene, licopene, luteina, zeaxantina e sali minerali (potassio, calcio, ferro, zinco, rame, fosforo, magnesio, zolfo, manganese, selenio); stimola la produzione degli enzimi digestivi, ha un’importante azione depurativa del sangue,

La colazione alternativa? E’ golosamente Veg

In Italia sono circa 12 milioni le persone che oggi consumano bevande vegetali, un dato in crescita del 5% rispetto al 2016. Ecco come sostituire il latte animale nella dieta e perchè è importante (ed etico) farlo.