Orto sinergico: anche le piante coltivano amicizie

L’agricoltura sinergica è un metodo di coltivazione che promuove i meccanismi di auto-fertilità del terreno attraverso la biodiversità, l’assenza totale di lavorazioni del suolo, l’uso della pacciamatura organica permanente anziché dei fertilizzanti chimici di sintesi, l’individuazione negli orti di percorsi dove camminare e dove invece coltivare, al fine di evitare il compattamento del suolo.  …

Pomodoro: il nettare rosso che si assaggia in tutte le salse

Vogliamo parlarvi non solo delle proprietà ma anche del metodo di coltivazione biologico e delle migliori consociazioni con l’orto sinergico.

Di pomodoro non ne esiste una sola varietà.

Il pomodoro (Solanum lycopersicum), di cui si coltivano numerose varietà (“Ramato”, “San Marzano”, “Perino”, “Cuore di bue”, “Ciliegino”, “Sardo”, “Costoluto”, ecc.), raggiunge durante l’estate la piena maturazione dei frutti.

La sinergia comincia nell’orto

Guida alla costruzione di un bancale ed alla creazione delle migliori consociazioni. Nell’impianto di un orto è, opportuno non sottovalutare l’importanza delle consociazioni perché permettono di contenere gli attacchi parassitari, creano suolo fertile attraverso i propri “essudati radicali” e danno vita a un sistema dinamico dove le piante partecipano attivamente al benessere reciproco.