Uva e vino: l’export premia il bio e il palato

Ecco tutte le proprietà e la guida per coltivare l’uva con metodo biologico, ormai regina del patrimonio enogastronomico italiano.

Fico d’India: il succoso gusto esotico tricolore

I suoi frutti colorati e deliziosi dividono e uniscono i gusti degli italiani. Il succoso gusto tricolore è pronto ad accompagnare succhi, dolci e stuzzicanti break.
Ecco la guida per conoscere le proprietà e il metodo di coltivazione biologico

Compost: rivitalizza il terreno in 3 step

Con questa guida potrai ottenere un compost con il quale apportare sostanze umiche dall’azione ammendante e arricchire di preziosi minerali il terreno che risulta rivitalizzato anche grazie all’incremento della biodiversità della microflora nel suolo

Banana: melting pot al cucchiaio

Guida alla coltivazione biologica e proprietà del frutto più amato dagli sportivi, dolcemente zuccherino, quando è freddo è una vera delizia.

Peperone, la svolta piccante del gusto

Il loro effetto hot lo conoscono tutti. Ma sapevate che cinquanta grammi di peperone rosso crudo apporta quasi tutta la razione giornaliera di vitamina C  (151 mg\100 g) ?

Non solo. Contiene anche vitamina A , Vitamina B1 , Vitamina B2 , Vitamina B3 , Vitamina B6, Vitamina E, Vitamina J e Vitamina K. Ecco la guida alla coltivazione biologica

Record export agroalimentare (+8%), preoccupa “agropirateria” internazionale

Secondo un’ analisi della Coldiretti sui dati Istat relativi a commercio estero regionale nel primo trimestre del 2017 in riferimento dallo studio della Cgia di Mestre si registra un record storico per l’export del Made in Italy agroalimentare con una crescita media dell’8% . Ma preoccupa l’agropirateria internazionale che fattura 60 miliardi di euro all’anno.

Food Made in Italy: Usa principale mercato di sbocco. Contrasto al fenomeno dell’Italian sounding

L’accordo siglato l’8 maggio 2017 da ICE con “Walmart”, la più grande catena operante nel canale della grande distribuzione organizzata negli Stati Uniti, rappresenta l’ultimo tassello di una strategia volta a valorizzare il Made in Italy che ha portato negli USA un ritorno pari a 15 volte l’investimento effettuato dal nostro Paese.Ma quali sono le regole da conoscere per esportare in Usa? Come si attrae l’attenzione dell’importatore?

La Pasqua più “buona”? E’ Veg

Una intera letteratura attesta e documenta da sempre che l’assunzione di carne non è indispensabile per la salute dell’uomo, tanto da indurre recentemente l’OMS a esprimersi ufficialmente in tal senso e nelle “Dietary Guidelines for Americans” (Linee Guida Dietetiche per gli Americani) del 1996 già si affermava che la dieta vegetariana non ha nessuna controindicazione e può essere considerata “una valida via per la salute”. Tuttavia l’enorme propaganda che il sistema industriale legato alla trasformazione delle carni ha esercitato attraverso i media, ha indotto la gente comune a considerare l’assunzione alimentare della carne necessaria.

Lotta alla contaminazione da aflatossine

Le aflatossine prodotte, in condizioni climatiche caldo-umide come nei campi della Pianura Padana, da specie fungine appartenenti alla classe da Fusarium, Ascomiceti (genere Aspergillus) e altre muffe, sono le sostanze più cancerogene, teratogene e mutageniche esistenti per la peculiarità di legarsi agli acidi nucleici e di interferire con la sintesi proteica.